Quanto costa la manutenzione WordPress?

Possiedi un sito web realizzato con WordPress e hai bisogno di un aiuto per la gestione e manutenzione del tuo sito?

La tua agenzia ti ha abbandonato? Capita spesso purtroppo, perché non hanno alcun interesse a fidelizzare i clienti, ma sono a raccogliere siti nuovi (e magari svilupparli male)

Seguire gli aggiornamenti che il tuo sito richiede ti fa perdere molto tempo? Ci hai provato ma il sito si è rotto e non sei più riuscito a ripristinarlo?

Oppure ti stai semplicemente chiedendo quanto costa la manutenzione del mio sito web?

Ho scritto questo articolo per spiegarti bene cosa comprende il costo di manutenzione di un sito in WordPress.

Premessa:

I costi associati alla manutenzione di un sito web spesso vengono trascurati, ma sono essenziali per garantire che il sito funzioni in modo affidabile ed efficiente.

Ignorare l’importanza della manutenzione del tuo sito web in WordPress per risparmiare denaro potrebbe portare a problemi tecnici, ad un calo del traffico e delle entrate, con conseguenze spiacevoli.

Senza una corretta e costante manutenzione sul tuo sito web infatti puoi trovarti a dover affrontare costosi interventi di assistenza in situazioni di emergenza.

Nel lungo periodo, investire nella manutenzione del sito web risulta sempre più conveniente.

Da molti anni mi occupo di creare siti internet con WordPress ed eseguo assistenza tecnica su siti web sul CMS e lo faccio in maniera professionale. Non conosci WordPress?
Scopri di più qui: Cos’è WordPress?

Innanzitutto dobbiamo farci una domanda “fondamentale”: La manutenzione e l’aggiornamento su un sito web WordPress è sempre possibile?

La risposta: dipende!

L’offerta per i servizi di realizzazione di siti web è veramente molto vasta ed il mondo è pieno di web agency, web designer, webmaster, freelance, programmatori… senza contare poi che ciascuno di noi ha sicuramente un carissimo “amico che fa siti” o cugino di turno.

La realizzazione di un sito web professionale prevede l’utilizzo di molti accorgimenti tecnici e dettagli che consentiranno al tuo sito di essere performante, ben posizionato lato SEO e aggiornabile nel corso del tempo.
Purtroppo non tutti lavorano alla stessa maniera ed attribuiscono la medesima importanza a questi dettagli.

Per questo motivo non è detto che qualsiasi sito web realizzato con WordPress sia aggiornabile e gestibile, soprattutto se l’obiettivo che ti poni è di medio/lungo periodo.

Occorre valutare attentamente come è stato fatto il tuo sito.

Se nella realizzazione del tuo sito sono state osservate le “Best Practice” per la realizzazione di un sito WordPress (ad esempio l’utilizzo di un tema e dei plugin di qualità) di solito non ci sono problemi.

Se invece chi ti ha realizzato il sito è stato particolarmente “creativo” (per non usare insulti) o non ha curato questi dettagli, lo scenario potrebbe presentare qualche ostacolo.

Quali sono i benefici di una costante manutenzione su un sito web WordPress?

Investire tempo e risorse nella manutenzione di un sito web offre diversi vantaggi:

Maggiore sicurezza del sito web WordPress

Gli aggiornamenti garantiscono che il software si sempre aggiornato all’ultima versione disponibile. La manutenzione del sito web include anche la verifica della sicurezza, contribuendo a proteggere sia il sito che i dati dei visitatori da possibili attacchi o vulnerabilità.

Migliore esperienza dell’utente

Un sito web aggiornato e ben mantenuto è più intuitivo e facile da navigare da tutti i dispositivi e dalla maggior parte dei browser. Il tuo sito web WordPress garantirà una maggiore soddisfazione ai visitatori e aumentando le probabilità di trasformarli in clienti.

Miglior posizionamento sui motori di ricerca

Investire nella manutenzione e nell’aggiornamento del tuo sito web aiuta anche la SEO. Google infatti considera positivamente i siti web costantemente aggiornati e ben curati, il che può migliorare il posizionamento del sito e aumentare il traffico organico.

Maggiore visibilità ed autorevolezza

Un sito web curato, aggiornato e perfettamente funzionante è più attraente per i visitatori e più probabile che venga condiviso sui social media o linkato da altri siti web, aumentando così la sua visibilità e la sua autorevolezza online.

Maggiore professionalità

Un sito web ben mantenuto trasmette un’immagine di professionalità e serietà della nostra impresa, aumentando la fiducia dei clienti e la loro propensione a fare affari con la nostra azienda.

quanto costa la manutenzione di un sito web WordPress?

Anche qui la risposta è: dipende!

I costi di gestione ed assistenza su un sito web WordPress infatti sono legati essenzialmente alla complessità e dalla tipologia del tuo sito (tema, plugin, funzionalità, ecc) e dalle caratteristiche tecniche della piattaforma di hosting.

Come standard il mio studio propone un servizio di manutenzione ordinaria annuale per il tuo sito WordPress con il quale mi occuperò del buon funzionamento, dell’aggiornamento e della sicurezza delle tue pagine internet.

Il costo della manutenzione del tuo sito web quindi è legato a quanto è complesso ed articolato.

  • Ad esempio un piccolo sito aziendale o un blog di piccole dimensioni richiede un normale livello di manutenzione.
  • Per un sito aziendale più complesso, con più lingue e funzionalità richiede un impegno superiore e probabilmente dei costi per il rinnovo delle licenze di alcuni plugin a pagamento.
  • Per uno shop online il tempo necessario alla manutenzione è ancora maggiore, senza contare che probabilmente avremo ulteriori plugin a pagamento da gestire e costi di hosting più rilevanti.

Cosa mi serve per farti un preventivo per la manutenzione del tuo sito web?

Per prima cosa devo fare una analisi del tuo sito e del suo stato di salute.

Oltre a comunicarmi quali sono i problemi che stai riscontrando e le tue esigenze, mi serviranno:

  • le credenziali per l’accesso come amministratore al backend del tuo sito WordPress;
  • oppure la condivisione del tuo schermo da remoto (grazie AnyDesk) in modo da visionare l’area riservata del tuo sito WordPress (come amministratore);
  • A seguito della nostra analisi e del preventivo che ti farò, se vorrai affidarmi la manutenzione annuale del tuo sito, dovrai fornirmi anche le credenziali del tuo Hosting (accesso FTP e database MySql).

Puoi richiedere un preventivo gratuito compilando il form a questa pagina.

Conclusioni

Sicuramente che prima di installare un aggiornamento di WordPress (il CMS maggiormente utilizzato al mondo) è necessario verificare che la nuova versione sia compatibile con l’hosting, con il tema ed anche con i plugin utilizzati. Il rischio che si corre è che se si aggiorni il CMS ma poi il tema o i plugin non siano compatibili, il sito inizia a non funziona bene, o non funzionano alcuni componenti… fino ad arrivare al caso in cui l’intero sito non sia più raggiungibile.

Sono disponibile anche in campo di assistenza tecnica per risolvere possibili conflitti o errori sul tuo sito web.

Logo Studio Wolfdazz

Post Correlati

Come creare un portfolio online

IndicePerché crearsi un portfolio online?1 - Ti permette di mostrare i tuoi progetti in modo professionale2- Ti aiuta a farti conoscere come designer3 - Racchiude tutte le tue infoCome creare un portfolio online?Creare un portfolio con BehanceAltri metodi gratuiti per...

leggi tutto

Eventi Tech 2023: gli appuntamenti imperdibili

INDICE:A quale Conferenza o Evento Tech 2023 parteciperai?25 Gennaio Your Security Journey. Evoluzione della protezione26 Gennaio  Information Technology Forum 202319 – 20 Aprile e-Tech Europe 202310 Marzo Incontro Devops Italia 14 – 15 – 16 Marzo   Security Summit...

leggi tutto

10 motivi per avere un sito web

Sicuramente nel corso della vita della tua azienda, che sia piccola media o di grandi dimensioni, ti sarai di certo chiesto se è il caso di avere un sito web. In questo articolo ti voglio spiegare perché nell'era in cui viviamo, immersi in internet e nei social media,...

leggi tutto